TISCALI: NEL ’99 OLTRE 67 MLD DI FATTURATO

14 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tiscali dovrebbe aver raggiunto per il ’99 un fatturato di circa 35 milioni di euro (67,7 miliardi di lire).

E’ quanto si ricava dalla documentazione diffusa nel corso di un incontro sulle telecomunicazioni organizzato dalla Deutsche Bank.

Importanti anche altri dati dell’azienda sarda. A febbraio 2000, il collegamento Internet è di 13,5 milioni di minuti al giorno, mentre il traffico voce è di 950 mila minuti al giorno.

Nella prima settimana il nuovo servizio NetFax ha
raggiunto i 10.000 abbonati.

Per quanto riguarda la notizia di questa mattina, è stato precisato che andrà agli investitori
istituzionali il settimo aumento di capitale di Tiscali. L’incremento sarà di circa il 6,4% del totale delle azioni della società di Renato Soru.

L’aumento sarà fino a un milione di nuovi titoli
ante frazionamento e per un importo complessivo tra i 400 e i 550 milioni di euro.

L’operazione, come già anticipato, consentirà a Tiscali di reperire le risorse finanziarie necessarie ai propri piani di sviluppo ed espansione, nonché di coinvolgere in tale progetto importanti partner istituzionali italiani ed esteri.

Le cifre saranno naturalmente riviste in funzione del valore di quotazione del titolo alla data dell’assemblea del prossimo 15 marzo.