Time incorona Draghi: unico italiano tra i 100 più influenti del pianeta

16 Settembre 2021, di Mariangela Tessa

Mario Draghi è per la terza volta tra i 100 della rivista Time: il premier è l’unico italiano a essere inserito, nella sezione dei ‘leaders’, nell’elenco delle 100 personalità più influenti dell’anno selezionate dal settimanale statunitense

A spiegare le ragioni della sua inclusione, il segretaria del tesoro Usa, Janet Yellen, che va indietro al celebre messaggio del luglio 2012, quando dalla Lancaster House di Londra Draghi proclamò che la Bce “era pronta a tutto” per salvare l’Euro: il famoso ‘whatever it takes‘.

“I discorsi dei banchieri centrali non sono in genere molto stimolanti, ma le osservazioni di Mario Draghi a Londra nel luglio 2012 sono state un’eccezione – ricorda Yellen – Ha dichiarato notoriamente che la Banca centrale europea avrebbe ‘fatto tutto il necessario per preservare l’euro’, cosa che, ovviamente, ha fatto. Mario e la Bce hanno contribuito a stabilizzare l’economia europea. All’epoca ero alla Federal Reserve e mi sentivo particolarmente grata di avere un partner come Mario dall’altra parte dell’Atlantico, qualcuno con una profonda esperienza e un contegno costante. Ora gli Stati Uniti sono grati di avere Mario come partner ancora una volta. Questa volta da Presidente del Consiglio italiano”.

Mario Draghi spicca tra i venti leader per il Time

Draghi, come abbiamo detto, spicca nella lista dei venti leader globali che include, tra gli altri, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il suo predecessore Donald Trump. 

“Mario  – si legge ancora nel messaggio della Yellen – sta guidando la sua nazione attraverso la pandemia con mano abile, sostenendo una rapida campagna di vaccinazione e misure di soccorso per aiutare le imprese e i lavoratori italiani. Sostenuto da una cospicua quota di fondi UE, ha messo in moto molte politiche e investimenti necessari e politicamente difficili per rendere verde l’economia italiana, ridurre le disuguaglianze e far progredire la digitalizzazione. E con l’Italia alla guida del G-20 di quest’anno, Mario sta riunendo le principali economie del mondo per porre fine alla pandemia, promuovere una ripresa globale inclusiva e affrontare questioni globali urgenti come il cambiamento climatico. Sono passati nove anni dal suo famoso discorso, ma l’approccio “do whatever it takes” di Mario è più pertinente e stimolante che mai”.

…chi compare nella lista dei 100 più influenti

Il numero del magazine con i top 100 di Time è uscito oggi con sette diverse copertine, ciascuna con altrettanti protagonisti della lista. Nella sezione ‘Icone‘ della classifica di Time svettano Harry e Meghan Markle, duchi di Sussex residenti da oltre un anno in California, dove dopo l’addio alla famiglia reale inglese.

Ma anche la tennista Naomi Osaka, l’attivista russo Alexei Navalny, le cantanti Britney Spears e Dolly Parton, mentre sono classificati come ‘Titani’ personaggi come la ginnasta Simone Biles, il Ceo di Apple Tim Cook e il campione di fotball americano Tom Brady.

Come ‘Artisti’ il riconoscimento è andato, tra gli altri, a Kate Winslet, Chloè Zhao, Scarlet Johansson e Omar Sy. Infine, nella categoria ‘Innovatori’, troviamo Elon Musk, Jensen Huang, Katarin Kariko.