Il rally di TIM (+27%) dopo l’offerta KKR

22 Novembre 2021, di Redazione

TIM spicca il volo: +27% dopo l’offerta KKR

Titolo TIM in rally a Piazza Affari, gli investitori valutano positivamente il possibile ingresso del fondo americano KKR che, nelle ore scorse, ha fatto recapitare all’azienda una OPA. Il fondo Newyorkese ha proposto agli azionisti un’offerta di acquisto pari a 0,55 euro ad azione, circa un 20% in più rispetto alla quotazione odierna, riconoscendo i buoni fondamentali dell’azienda guidata da Luigi Gubitosi.

 

Il Governo giudica positivamente l’interesse per TIM

Il Governo ha reagito con giudizio positivo alla OPA del fondo americano per TIM, dichiarando che l’interesse da parte di investitori istituzionali qualificati a “fare investimenti in importanti aziende italiane è una notizia positiva per il Paese”. Il Governo seguirà dunque con attenzione gli sviluppi della manifestazione di interesse e valuterà attentamente, anche riguardo all’esercizio delle proprie prerogative, i progetti che interessino l’infrastruttura di telecomunicazione.

In ogni caso l’eventuale operazione di acquisizione da parte del fondo americano dovrà sottostare al vaglio governativo, come comunicato in una nota diffusa ieri sera. L’obiettivo del Governo è assicurare che questi progetti siano compatibili con il rapido completamento della connessione con banda ultralarga, progetto a cui TIM lavora da anni.

Proprio a tal proposito, si è recentemente speso l’amministratore delegato Luigi Gubitosi, che ha più volte sottolineato la necessità di completare, il prima possibile e con il miglior livello di efficacia possibile, il piano di diffusione della connessione a banda ultralarga in tutto il Paese.

 

Seduta pomeridiana di Borsa: il rally di TIM continua

Nel frattempo, il titolo TIM continua a correre in Borsa anche nella seduta pomeridiana, arrivando ad un rialzo che tocca il 30% rispetto ai valori di chiusura di venerdì, con un valore pari a 0,45€ ad azione.