TIM ALLUNGA IL PASSO E BRILLA SUL MIB30

10 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Interessante rialzo per Tim a Piazza Affari.

La crescita è ancora più evidente visto la stato depresso del listino italiano, peraltro in linea con quelli europei.

E’ anche vero però che il comparto delle telecomunicazioni è in rialzo nel vecchio continente: l’indice di settore eurostoxx segna una crescita dell’1,41%.

Tim, comunque, sovraperforma con gli oltre due punti percentuali si guadagano.

Deve ringraziare l’olandese Abn Amro che questa mattina ha alzato il rating sul titolo.

Il mercato ha voglia di dare fiducia e torna a comprare Tim e, di riflesso, si apprezza anche Telecom Italia sia pure più modestamente.

Per Abn Amro l’intero settore della telefonia mobile ha di fronte buone possibilità di crescita grazie alle applicazioni dell’Umts (tecnologia per i telefonini di terza generazione).

In Europa nel comparto telefonico si sta muovendo bene anche Deutsche Telekom, su alcune indiscrezioni positive relative al primo trimestre del 2002.
Il colosso tedesco cresce bene anche grazie all’operazione VoiceStream, la controllata che sarebbe a un passo dall’essere fusa con AT&T.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana