TIGER WOODS DICE NO A SPONSOR DA $75 MILIONI

5 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Il golfista americano, che ha fatto il suo rientro sul green proprio oggi, ha rifiutato un’offerta per una sponsorosizzazione del valore di $75 milioni.

Paddy Power, una societa’ quotata in Irlanda e Gran Bretagna, ha reso noto di aver offerto ai rappresentati del golfista piu’ famoso al mondo, ovvero l’agenzia IMG, un contratto da $75 milioni spalmati su cinque anni.

L’azienda di scommesse online si dice comunque ottimista, precisando di essere convinta di riuscire alla fine a strappare un accordo. Paddy Power lancera’ infatti presto un’altra offerta “migliorata”, i cui dettagli non verranno resi noti al pubblico.

Al momento, contattata da Reuters, l’agenzia di Woods non ha ancora risposto.

Per i tuoi investimenti, segui il feed in tempo reale di Wall Street Italia INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!

Finito nell’occhio del ciclone da quando ha dovuto ammettere di aver avuto rapporti extra coniugali, Woods ha perso una lunga serie di contratti pubblicitari da societa’ come Accenture e la divisione Gatorade di PepsiCo.

Il golfista si e’ visto costretto a confessare le scappatelle in novembre, dopo un incidente d’auto avvenuto non troppo distante da casa sua e che ha riempito le pagine di tutti i giornali.

Woods e’ tornato a girare la mazza oggi. L’allenamento sul green di casa a Isleworth e’ durato circa otto ore e mezzo.