Tesoro supera il test dell’asta di Btp a medio e lungo termine

11 Luglio 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Tassi in movimento marginale all’asta odierna di Btp su piu’ scadenze. Su quelle a tre e 15 anni sono scesi ai minimi dalla nascita dell’euro.

Il Tesoro ha fatto il pieno collocando l’ammontare massimo. Nel dettaglio il Btp a 7 anni registra un rendimento al 2,17%, poco sopra il minimo storico del 2,17% del precedente collocamento.

La prima tranche del Btp a 15 anni con scadenza marzo 2030 viene collocata (2 miliardi di euro) con un rendimento al 3,44%: un livello così basso non si era mai visto. In lieve calo anche il rendimento sul Btp triennale, sceso allo 0,84% rispetto allo 0,89% dell’asta precedente.

Domanda su buoni livelli ma in flessione rispetto alle aste del mese scorso. Per il triennale il cover ratio e’ stato 1,49 contro 1,63 del precedente collocamento mentre per il titolo con scadenza a 7 anni il rapporto e’ stato 1,35 contro 1,41 dell’asta precedente.