Terrorismo: Usa lanciano alert globale

26 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Gli Stati Uniti hanno lanciato un nuovo allarme sul terrorismo, rivolto ai cittadini americani. L’alert coinvolge il Medio Oriente, l’Asia, l’Europa e l’Africa.

L’annuncio, arrivato dal dipartimento di Stato Usa, è arrivato dopo l’attacco al centro commerciale di Nairobi, in Kenya, rivendicato da un gruppo che dichiara di appartenere all’organizzazione al-Shabab della Somalia.

A causa delle “continue minacce di attacchi terroristici e di violenze” verso gli americani, ha detto il dipartimento di Stato, i cittadini Usa dovrebbero “mantenere un elevato livello di allerta”.

“Le informazioni attuali suggeriscono che Al Qaeda, le sue organizzazioni affiliate e altri gruppi terroristici continuano a pianificare attacchi terroristici contro gli interessi americani in diverse aree, incluse l’Europa, l’Asia, l’Africa e il Medio Oriente. Tali attacchi potrebbero implicare l’utilizzo di diverse tattiche, tra cui attacchi suicidi, assassini, rapimenti, dirottamenti e lancio di bombe”.

Obiettivi, “eventi sportivi di alto livello, aree residenziali, uffici, hotel, associazioni, ristoranti, luoghi di culto, scuole, aree pubbliche, centri commerciali e altre destinazioni turistiche sia negli Stati Uniti che all’estero, dove i cittadini americani si riuniscono in grande numero”.