Telecom si aggiudica 725 milioni di euro per il lancio delle reti 5G

13 Giugno 2022, di Gianmarco Carriol

Il più grande gruppo telefonico italiano Telecom Italia si è assicurato lavori per un valore di 725 milioni di euro in una gara governativa per l’implementazione di reti 5G, ha dichiarato lunedì il ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale.

All’inizio di quest’anno la Commissione Ue ha approvato uno schema italiano da 2 miliardi di euro a sostegno del roll out delle reti mobili 5G attraverso il Recovery and Resilience Plan.

La gara aggiudicata comprendeva sei lotti geografici, con un finanziamento che copriva fino al 90% del costo totale dei lavori, ha affermato il ministero, aggiungendo che tutti gli altri operatori interessati avrebbero avuto accesso all’ingrosso all’infrastruttura finanziata.

“Con l’aggiudicazione della prima gara per lo sviluppo del 5G siamo ancora più vicini a completare il piano del governo per collegare l’Italia intera con reti ad altissima capacità”, ha affermato nella nota il ministro dell’Innovazione Vittorio Colao.

Il titolo ha perso oltre il 3% nella sessione di oggi, ma sicuramente la notizia gioverà al titolo nei giorni a seguire. Molto importante sarà osservare il movimento del prezzo in prossimità del livello a 0,22 euro.

Grafico giornaliero Telecom Italia - Tradingview