TELECOM: GLOBAL CROSSING RILEVA IXNET PER $3,8 MLD

22 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il gigante dei cavi a fibre ottiche Global Crossing Ltd. (GBLX) ha firmato un accordo definitivo per l’acquisizione della IXNet Inc. (EXNT) per 3,8 miliardi di dollari.

Con quest’operazione Global acquista anche la societa’ di controllo della IXNet, la IPC Communications Inc. (IPI). IPC Communications controlla circa il 73% of IXNet. Citicorp Venture Capital, braccio di venture capital della Citigroup Inc.’s (C), controlla il 60% di IPC.

Global Crossing ha fatto sapere che l’acquisizione avverra’ tramite scambio azionario: 1,184 titoli Global per ogni titolo IXNet non controllato da IPC, and 5.417 titoli Global per ogni titolo IPC.

L’amministratore delegato della IXNet David Walsh continuera’ a gestire le operazioni di IXNet and IPC. L’acquisizione dovrebbe concludersi entro la fine del secondo trimestre.

Global Crossing sviluppa reti di fibre ottiche a banda larga per servizi internet e di telefonia a lunga distanza. Il titolo Global e’ in rialzo del 3% a 54 dollari

IXNet fornisce servizi di telecomunicazioni avanzate nel settore finanziario. Il titolo e’ in rialzo del 2,9% a 54 dollari.