TECNOST PERDE IL 4%, MEDIOLANUM A + 5,39%

21 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

ono ancora i bancari a fare il listino del Mib30, mentre il mercato è ancora in calo anche per le forti vendite sui telefonici.

Mediolanum segna un +5,39%, Banca Intesa +4,26%. Bene anche BipopCarire a +2,22% e BNL a +1,64%.

Anche le Edison continuano a guadagnare il +3,39%, insieme alle Enel +2,47%. Eni, invece, in ribasso a -1,55%.

Ancora denaro su Seat Pagine Gialle a +1,48% e su Finmeccanica a +1,84%.

Si appesantiscono le vendite su Tecnost a -4,04%, Telecom Italia -2,97% e Tim -3,08%. Olivetti a -1,60%.

Olivetti ed Enel, sempre vista in salita, sono i titoli più scambiati.

La performance megliore al momento è quella del titolo Zucchi a +10%, insieme a Falck +9,29%.

I titoli peggiori: Garboli a -9,35% e Montedison Risp CV a -5,70%.