TECH MARK: VOCI MERCATO AFFONDANO AUTONOMY

9 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il TechMark di Londra perde al momento l`1,7% a 2596 punti.

La performance del listino tecnologico britannico viene influenzata dal crollo di Autonomy, impresa produttrice di software e una delle stelle della new economy europea.

Secondo alcune voci di mercato la holding finanziaria ENIC (English National Investment Company) potrebbe vendere prossimamente la sua partecipazione del 2,8% in Autonomy. Nonostante un portavoce della ENIC abbia smentito queste voci il titolo di Autonomy perde il 10,4% a 1732 pence.

Voci di mercato influenzano anche il corso del titolo di Scoot.com, uno dei più importanti portali per le banche dati in Gran Bretagna. Secondo il “The Daily Telegraph“ un consorzio guidato da Richard Li, il presidente della Pacific Century CyberWorks, avrebbe l`intenzione di rilevare la quota del 22,4% che Vivendi detiene in Scoot.com. Questo consorzio avrebbe offerto al gigante francese 125 pence per azione. Dopo aver aperto a 79 pence (+11%) il titolo di Scoot.com è ora in rialzo solo dello 0,7% a 71,50 pence.

Intanto la biotech KS Biomedix ha annunciato, oggi, che un suo farmaco contro l`artrosi potrà presto cominciare la Terza Fase dei test clinici. La notizia non aiuta il titolo che perde attualmente circa il 2%.