TEAMSYSTEM ACCORDO CON PALAMON E FORSE LA BORSA

1 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Teamsystem, società di Pesaro attiva nella progettazione, nello sviluppo e nella
commercializzazione di servizi informatici per professionisti e piccole e medie imprese, intende approdare prossimamente in Borsa, dopo aver concluso un accordo di partnership con il fondo
chiuso Palamon Capital Partners che ha rilevato il 51% della società.

Lo hanno annunciato il fondatore di Teamsystem,
Giovanni Ranocchi, e i rappresentanti di Palamon in un incontro con la stampa.

La società, di cui Ranocchi resta azionista con
il 20%, ha fatturato nel ’99 60 miliardi con 200 dipendenti e una rete di 30 mila clienti (un milione potenziale in modo indiretto).

“L’accordo sottoscritto – è stato sottolineato –
prevede lo sbarco in Borsa entro 18 mesi” probabilmente al Nuovo Mercato per cercare di sfruttare l’ondata favorevole ai titoli tecnologici che sta investendo piazza Affari.

La quotazione, è stato inoltre sottolineato, sarà “un punto di partenza e non di arrivo per la società” che attraverso il listino intende accedere alla raccolta di capitali necessari a
portare avanti lo sviluppo di Teamsystem e eventuali acquisizioni. “E’ un’operazione importante e a cui crediamo” ha sottolineato Massimo Grasselli, rappresentante di Talamon,
che in Italia intende investire dai 100 ai 150 milioni di euro.