TASSI UE: LA BCE LI TIENE FERMI AL 3,25%

1 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

La Banca centrale europea ha deciso oggi di lasciare invariati i tassi di interesse della Zona Euro.

Questi restano così fermi al 3,25%.

E’ il livello mantenuto dal 9 novembre 2001, quando i banchieri deciso di ridurre dello 0,50% il costo del denaro.

La decisione di oggi era attesa dagli analisti.

Secondo l’Ifo, Istituto tedesco per lo studio della congiuntura, i banchieri europei alzeranno i tassi dello 0,25% in inverno.

Poco fa la Banca d’Inghilterra ha lasciato invariati i tassi di interesse del Regbo Unito.