TASSI: LA BANK OF ENGLAND LI LASCIA INVARIATI

6 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Boe, Bank of England (Banca centrale d’Inghilterra), ha deciso di lasciare i tassi d’interesse invariati, confermano la scelta già fatta il mese scorso.

Il tasso di sconto resta dunque al 6%, ma il fatto non stupisce nessuno.

La stabilità del costo del denaro era infatti attesa dagli analisti della City.

Scarsa la reazione alla Borsa di Londra, che si apprezza di appena lo 0,10%.