TASSI: LA BANCA D’INGHILTERRA NON LI TOCCA

10 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La Banca Centrale d’Inghilterra ha lasciato invariati al 4% i tassi di interesse, secondo le attese degli economisti.

E’ il secondo mese consecutivo in cui il consiglio
decide di non intervenire, dopo i sette allentamenti monetari stabiliti lo scorso anno.