tag Treasury

Tutti gli articoli

Tapering della Fed: quali sono le conseguenze per i mercati

Il rally instauratosi sui mercati azionari a marzo 2020 continua ininterrotto da mesi. Probabilmente, abbiamo ancora qualche mese di rally di mercato di fronte a noi, ma la seconda metà del prossimo anno potrebbe essere difficile. I forti stimoli fiscali e la politica monetaria ultra-accomodante messa in campo fin dalla Grande Crisi Finanziaria hanno aiutato

Tapering della Fed, quali sono le conseguenze per i mercati

Durante il tapering della Fed si riducono le aspettative di crescita dell’economia penalizzando i titoli di Stato e le azioni growth

Wall Street: c’è spazio per correre ancora, S&P 500 a 4.700 a fine 2021?

Wall Street: c’è spazio per correre ancora, S&P 500 a 4.700 a fine 2021? di Marco Oprandi, Head of Cross Asset Solutions di Cirdan Capital In uno scenario in cui gran parte delle società americane realizzano profitti notevoli e simultaneamente si assiste alla discesa dei tassi d’interesse, stimiamo che l’indice S&P 500 possa raggiungere quota 

I timori dei mercati legati alla diffusione della variante Delta

Una fase di avversione al rischio sta colpendo i mercati finanziari, con gli asset rischiosi sotto pressione ed un’elevata domanda per i beni rifugio, anche se i movimenti sono probabilmente accentuati dalla bassa liquidità estiva. I mercati azionari hanno registrato un incremento della volatilità e performance negative relativamente uniformi tra i Paesi Sviluppati, mentre le

Federal Reserve, primi timidi passi verso un tracciato più aggressivo

di Oliver Blackbourn, Multi-Asset Portfolio Manager di Janus Henderson Investors Questa volta non si può negare, la Federal Reserve ha mosso i primi timidi passi verso un tracciato più aggressivo. I mercati lo hanno percepito immediatamente. Nonostante la policy sia rimasta invariata, le proiezioni intermedie per i tassi di interesse hanno subito un’impennata rispetto alle

Obbligazioni, quali beneficiano dall’aumento dei tassi di interesse

Ubp ha stilato la lista delle obbligazioni che beneficiano di un aumento dei tassi di interesse, tra cui gli high yield a breve termine

Inflazione, rendimenti dei Treasury a 10 anni ai massimi da inizio dicembre

Con la fiammata dell’inflazione americana superiore alle attese per il mese di aprile è cresciuta anche la pressione sul comparto obbligazionario: i rendimento dei Buoni del Tesoro Usa a 10 anni si è portato ai massimi dal 4 dicembre a 1,667% (+ 0,048).