SWISSAIR ALLA CONQUISTA DEI CIELI FRANCESI

16 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La compagnia svizzera, Swissair attraverso la fusione di tre società controllate, sta cercando di penetrare nel mercato aereo francese con un polo che controllerebbe il 30% del movimento merci e persone.

Secondo il quotidiano Le Figarò, infatti, Air Liberté, Air Litoral e AOM, tre compagnie d’Oltralpe tutte legate al gruppo elvetico, sarebbero vicine alla fusione per creare un secondo polo che controllerebbe il 30% del mercato aereo francese. L’operazione potrebbe essere completata quest’autunno.

La nuova società di cui non si conosce il possibile nome, avrebbe due soli azionisti: il gruppo finanziario Taitbout con il 51% e Swissair con il 49%, percentuale che non può superare perché la Svizzera non fa parte dell’Unione Europea.