Su Marte c’è acqua

27 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Circa il 2% della superficie di Marte è costituita da acqua. Lo ha rivelato uno studio condotto su un campione di terreno prelevato sul pianeta rosso dal robot Curiosity, una scoperta che apre a nuove e interessanti prospettive per i ricercatori.

“Uno dei risultati più interessanti dello studio sul primo campione analizzato da Curiosity è l’alta percentuale di acqua sul suolo marziano, circa il 2%”, ha commentato con soddisfazione Laurie Leshin, del Rensselaer Polytechnic Institute, nello Stato di New York, coautrice di uno dei lavori apparsi sulla srivista americana Science-

Il campione, che è stato scaldato fino a 835 gradi Celsius, ha sprigionato quantitativi significativi di CO2, di ossigeno, di composti di zolfo, ma l’acqua allo stato gassoso è l’elemento più abbondante. (TMNEWS)