Stellantis: 6 suoi modelli tra le 10 auto più vendute in Italia

12 Gennaio 2021, di Mariangela Tessa

In attesa che venga finalizzata la fusione tra Fca e Psa, il nuovo gruppo Stellantis che nascerà dall’integrazione italo-francese è già leader di mercato in Italia secondo i dati forniti dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti relativi al mese di dicembre.

Stellantis, confermati i primi posti dei modelli più venduti

La pandemia da Covid non sembra aver modificato i gusti degli italiani, come dimostra la classifica delle auto più vendute in Italia nel 2020.

Nei primi 10 posti ci sono 5 modelli FCA, con Panda e Ypsilon che la fanno da padrone anche per il 2020. Nella classifica delle dieci più vendute c’è anche la Citroen C3 del gruppo PSA (che a breve farà parte del gruppo Stellantis insieme a FCA). Nel complesso sono 6 i modelli prodotti dal gruppo Stellantis.

La Renault Clio si conferma la straniera più venduta in Italia, con il gruppo Renault che si aggiudica tre posti nella Top 10.

  1.  Fiat Panda: 110.465 veicoli
  2.  Ypsilon Lancia: 43.033 veicoli
  3.  Fiat 500 X: 31.831 veicoli
  4. Renault Clio: 31.653 veicoli
  5. Fiat 500: 31.409 veicoli
  6.  Jeep Renegade: 31.088 veicoli
  7. Toyota Yaris: 29.608 veicoli
  8. Renault Captur: 29.299 veicoli
  9. Citroen C3: 29.168 veicoli
  10.  Dacia Sandero: 28.101 veicoli

 

Nel complesso il gruppo Stellantis vende a livello mondiale oltre di 8 milioni di auto, collocandosi come 4° produttore alle spalle di Gm, Volkswagen e dell’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi.

Il nuovo gruppo manterrà tutti i 15 marchi delle due società , avrà 400.000 dipendenti, oltre 180 miliardi di euro di fatturato e permetterà sinergie pari a 5 miliardi di euro all’anno senza chiusura di stabilimenti. Il matrimonio apre ampie possibilità per la condivisione di piattaforme che permettono di costruire vetture in ogni segmento.

A partire da lunedì 18 gennaio, il titolo del gruppo Stellantis, che avrà sede in Olanda come Fca, sarà quotato alle Borse di Milano e Parigi, martedì 19 a New York.