Spagna contro Italia: insieme a Grecia crea sfiducia sui mercati

di Redazione Wall Street Italia
6 Settembre 2011 14:56

Roma – L’Italia e la Grecia non stanno rispettando gli obiettivi di risanamento dei conti, creando cosi’ sfiducia nei mercati. Il governo spagnolo si e’ detto e’ “molto inquieto” di fronte a certi paesi che “si comportano male” e “non raggiungono i loro obiettivi” di riduzione del deficit come l’Italia e la Grecia. Lo ha detto il ministro dei trasporti, e vicesegretario del PSOE, Jose’ Blanco, in un’intervista a Telecinco.

“Stiamo vivendo una turbolenza economica nel mondo che si manifesta tutti i giorni” ha detto “e siamo molto inqueti per certi paesi che si comportano male e non raggiungono i loro obiettivi: la Grecia e l’Italia, con il suo piano di austerity ha perso rigore nel giro di qualche giorno”.

Da questo, ha aggiunto, dipendono le decisioni dei “mercati che devono acquistare il nostro debito” ha aggiunto, sottolineando che il governo spagnolo, per conto suo, “aveva previsto che questo periodo difficile potesse arrivare e ha gia’ adottato le misure necessarie”, per affrontarlo.