SOPRA IL 2% I TELEFONICI, FIAT, FINMECCANICA, AEM

27 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Si mantiene in terreno positivo Piazza Affari, con il Mibtel a +0,65% a 28.570 punti e il Mib30 a +0,67% a 42.316 punti.

Sempre denaro sui telefonici anche se sono iniziate le prime vendite per realizzare qualche guadagno. Le Olivetti a +3,24%; Telecom +2,01%; Tecnost +2,74%; Tim +2,71%.

Prosegue la buona giornata di Fiat a +2,80%. E per le Aem a +6,99%. Bene anche Finmeccanica a +2,94%.

Anche Mediaset si stabilizza a +1,53%.

Sempre deboli invece le Enel a -1,98%. Insieme ai titoli peggiori del blue chip che sono Autostrade (-4,69%) e Fideuram (-4,51%).

Nel listino invece prosegue bene il titolo Espresso a +4,02%, ma solo fino alle ore 13, poi scattano le vendite e il titolo perde l’1,74% per poi tornare sopra l’1% dopo le 13,30 a 13,5 euro.

Ma le performance della giornata le segnano i titoli del gruppo Fin Part con le rnc a +13,5%, le privilegiate a +12,2