SONDAGGIO: FINI SUPERA BERLUSCONI

1 Luglio 2004, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) – Gianfranco Fini supera Silvio Berlusconi. Secondo un sondaggio Swg-L’Espresso gli elettori del centrodestra preferirebbero che la coalizione fosse guidata dal leader di An. Un risultato a sorpresa, proprio mentre il premier deve fronteggiare i deludenti risultati delle elezioni e le nuove richieste dei suoi alleati.

Il sondaggio valuta lo stato di salute dei leader politici e il gradimento da parte dei loro elettori. “Nel centrodestra – anticipa L’Espresso illustrando i risultati del sondaggio – il marchio di Berlusconi sembra ormai decisamente fuori moda. Meno di un elettore del centrodestra su tre confermerebbe il Cavaliere alla guida della coalizione”. Secondo il sondaggio, infatti, Berlusconi riscuote solo un 27% di gradimento rispetto a Fini che si vede gratificato del 36%.

Alle spalle dei due spunta comunque una new entry di tutto rilievo: il nuovo presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo. Seguono Casini, Follini e la Moratti.

Fotografia del tutto prevedibile è invece quella del centrosinistra che vede in testa Romano Prodi con il 33% di gradimento come leader, seguito a distanza da D’Alema (13%) e Veltroni (12%). A sorpresa con un 10% si inserisce Lilli Gruber che si affianca a Fassino e Rutelli con la stessa percentuale. Montezemolo raccoglie simpatizzanti anche all’interno degli elettori del centrosinistra che gli attribuiscono un 7% di gradimento.

Copyright © La Repubblica per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved