Sondaggi: con Renzi leader, PD in testa al 41%

19 Giugno 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Se il centrosinistra, senza Sel, fosse guidato dal sindaco di Firenze Matteo Renzi sottrarrebbe voti al centrodestra, al Movimento Cinque Stelle e ai montiani, diventando la prima coalizione con il 41% dei voti.

Il centrodestra di Silvio Berlusconi otterrebbe invece il 31%.

Lo dice un sondaggio Swg diffuso oggi per la trasmissione Agrorà di RaiTre.

Secondo la ricerca demoscopica, il centrosinistra scenderebbe al 30% senza Renzi, mentre in quel caso il centrodestra salirebbe al 35%.

Il Movimento Cinque Stelle resterebbe comunque terzo partito: al 14% con Renzi in campo, al 17,5% senza.

Il partito di Nichi Vendola, insieme ad altri alleati di sinistra, prenderebbe l’11% dei voti in ogni caso.

Scelta Civica sarebbe invece penalizzata con l’eventuale presenza in campo del sindaco di Firenze: 3% con Renzi, 6,5% senza. Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano.
(Reuters)