SOFTWARE: NOVELL LICENZIA 900 PERSONE

6 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Novell, Inc. (NOVL), la softwarehouse americana specializzata nei sistemi di rete, ha annunciato questa mattina il licenziamento di 900 persone, pari al 16% della forza lavoro, a causa della forte diminuzione delle vendite.

A causa del licenziamento e della vendita di alcune attivita’, la societa’ prevede di contabilizzare un onere starordinario tra i $40 e i $50 milioni nel corso del quarto trimestre del suo anno fiscale.

Il titolo, che ieri aveva registrato un ribasso di circa il 9%, era in leggero rialzo nelle contrattazioni elettroniche che precedono l’apertura dei mercati.