SOFTWARE: MERRILL RESTA PESSIMISTA SU ORACLE

6 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Merrill Lynch continua a rimanere pessimista sulle prospettive di Oracle.

Infatti, nonostante le buone notizie sugli utili del quarto trimestre trapelate ieri (prima attraverso un rumor e successivamente confermate dal numero uno della società), la banca d’affari continua a esprimere preoccupazione riguardo alle vendite del secondo gruppo mondiale del software.

Merrill Lynch sostiene che al momento Oracle è lontana dagli obiettivi fissati per il 2003 e ha confermato il rating “neutral” nel breve periodo.