Società

SHORTAGGIO: LA CONSOB FRANCESE INDAGA SU AXA

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

La COB, Commission des Operations de Bourse, l’ente di controllo della Borsa francese, ha aperto un’indagine su un possibile shortaggio prima dell’attacco terroristico a New York.

Cosa significa shortare?

Si prendono delle azioni in prestito. Si vendono e si scommette che, al momento in cui bisognerà effettivamente pagare per l’acquisto, il prezzo sarà inferiore a quello di vendita.

Le indagini si stanno concentrando su una decina di azioni del listino francese (assicurativi, tlc e media) che hanno registrato movimenti inusuali.

Tra questi titoli c’è Axa, il colosso assicurativo francese che ha subito le perdite più pesanti dall’attacco terroristico al World Trade Centre.

Secondo le autorità di controllo francesi c’è il timore che qualcuno possa aver speculato prima delle stragi.

Sapendo in anticipo che ci sarebbe stato l’attentato, infatti, qualcuno avrebbe venduto le azioni a prezzi molto alti, per poi ricomprarli a un valore molto inferiore per realizzare un cospicuo margine.

Comunque sarà molto difficile dimostrare chi e come abbia effettuato queste operazioni, anche perché bisognerà dimostrare che lo shortaggio è effettivamente legato alle stragi e non, magari, dal legittimo timore di un rallentamento dell’economia mondiale.

(SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:
SHORTAGGIO: LA SEC INDAGA SU SOCIETA’ ITALIANA)