SEMICONDUTTORI: ABN AMRO TAGLIA LE STIME

25 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Abn AMRO ha tagliato le previsioni sul comparto dei semiconduttori.

La banca olandese prevede che il mercato subirà una contrazione del 31% a $142 miliardi quest’anno, rispetto alle stime precedenti che indicavano un calo del 29% a $146 miliardi.

Abn ha anche ridotto al 9% dal precedente 15% le previsioni di crescita per il 2002. Un taglio netto del 45% è arrivato anche sulle stime della crescita relativa alle memorie Dram, considerato che le giacenze costituiranno ancora un problema per i produttori di chip.

Abn Amro ha emesso un downgrade su tutti i titoli europei del comparto semiconduttori a causa della possibile caduta dei prezzi delle memorie Dram e del rallentamento della domanda.