SEAT-TMC: LA PAROLA PASSA ALL’ANTITRUST

17 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’operazione Seat-Tmc e’ stata notificata dalle societa’ interessate (Seat e Cecchi Gori Communication) all’Autorita’ Garante della Concorrenza e del Mercato. Tocca ora all’Antitrust, guidato da Giuseppe Tesauro, decidere se il materiale allegato e’ sufficiente per valutare l’operazione o se sara’ invece necessario richiedere integrazioni. Una volta esaurita questa fase procedurale, l’Authority stabilira’ l’apertura di una preistruttoria.

A Piazza Affari il titolo Seat guadagna lo 0,53% a 3,61 euro.