Scandalo corvo Viminale: presenta dimissioni vice capo polizia

5 Novembre 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – A quanto si apprende il vice capo della Poliziia vicario, prefetto Nicola Izzo, ha annunciato stamattina le proprie dimissioni in una e-mail indirizzata, tra gli altri, al ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri e al capo della polizia Antonio Manganelli.

Il nome di Izzo era emerso in un dossier anonimo su presunte irregolarità nell’assegnazione degli appalti del Viminale.

Il ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, ha pero’ poi annunciato che respingerà le dimissioni del vicecapo della Polizia vicario, prefetto Nicola Izzo. “Ritengo – ha detto Cancellieri – che una persona non possa essere giudicata sulla base di un esposto anonimo”.

Il titolare del Viminale ha poi ribadito che sul contenuto del dossier anonimo nel quale si denunciano presunte irregolarità sugli appalti del ministero dell’Interno c’è un’indagine interna del Viminale. “La parola chiave – ha sottolineato il ministro – è che siamo determinati a non avere alcuna ombra sul Viminale”. (TMNews)