SCANDALI: TELEFONATE GRATIS PER STAR DI HOLLYWOOD

30 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

GTE Corp. (GTE) ha ammesso di aver offerto gratuitamente il proprio servizio telefonico a molte star di Hollywood nel tentativo di ottenere contratti con l’industria dell’intrattenimento.

Steven Spielberg , cosi’ come DreamWorks SKG, Creative Artists Agency e Media Ventures, e un altro centinaio di societa’ o star dello spettacolo hanno ricevuto dal 1995 a meta’ del 1998 milioni di dollari di servizio gratuito o a prezzi di favore e ora GTE sta trattando con la commissione sui consumi, California Public Utilities Commission, per giungere a un accordo extragiudiziale. I favoreggiamenti in materia di tariffe sono infatti proibiti dallo Stato.

Saranno presi provvedimenti disciplinari e GTE si vedra’ soggetta a contravvenzioni sostanziali – un anno e mezzo fa la societa’ telefonica ha dovuto pagare quasi $1 milione di multa per simili violazioni riguardanti l’Universita’ della California -, ma i grandi di Hollywood non dovranno ripagare il servizio ottenuto.

I servizi in questione sono ammontati solo ad una frazione di punto percentuale dei $3,5 miliardi fatturati ogni anno da GTE in California.