SAN PAOLO IMI, RIPIEGA IN BORSA

18 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Regna l’incertezza sul titolo San Paolo Imi, oggi in continua oscillazione al di sopra e al di sotto della parità.

In questa fase il valore dell’istituto piemontese è in perdita dello 0,14% dopo aver navigato in acque positive per buona parte della mattinata. E dire che non mancano motivi di interesse.

In cantiere c’è infatti una serie di operazioni con Banco Santander Central Hispano (Bsch)su cui si sta trattando che dovrebbero concludersi entro la fine dell’anno.

Secondo quanto riporta il Wall Street Journal Europe in un’intervista all’amministratore delegato della banca Rainer Masera, il piano strategico prevede da un lato l’espansione all’estero basata sulla notorietà del proprio nome e sul know-how sviluppato nell’asset management e, dall’altro, la presenza in Rete tramite l’iniziativa @Imiweb.

Masera sta inoltre ponendo le basi per una stretta collaborazione con il partner sudamericano nelle aree dell’investment banking e della corporate finance.

Nel febbraio scorso San Paolo aveva comunicato l’intenzione di incrementare la propria quota nel Bsch dal 2 al 3%, per rendere maggiormente solida l’alleanza.