Monti (Triboo) e Argenti (Lombard Odier): “Parola d’ordine sostenibilità”

3 Aprile 2019, di Alessandro Chiatto

Nel mondo del risparmio gestito la parola d’ordine è diventata la sostenibilità, che è più di un tema meramente ambientale. Si articola infatti su tre elementi principali: sostenibilità finanziaria, di business practices e di modello di business. Tutti temi oggetto di grandi cambiamenti.

È il concetto espresso ai microfoni di Wall Street Italia da Andrea Argenti, Country Head Italia di Lombard Odier. Esprimendosi a margine del Salone del Risparmio 2019, il manager ha sottolineato che ci sono dei “megatrend come quello della digitalizzazione, che obbligano le aziende a ripensare al proprio modello di business”.

Sostenibilità, Monti: “abbiamo solo questo pianeta”

Alle parole di Argenti hanno fatto eco quelle di Riccardo Maria Monti, Executive Director del gruppo Triboo. “Abbiamo solo questo pianeta e negli ultimi decenni sistematicamente abbiamo consumato più di quanto il pianeta facesse in modo, in tempo di costituire come risorse. Abbiamo come azienda il dovere di avere pratiche non solo sostenibili in termini di consumi ma anche eticamente sostenibili.

“La sensibilità che c’è al momento in materia di sostenibilità “è molto positiva”, secondo Monti. Questo movimento sempre più universale e profondo è molto positivo”. “La sostenibilità sta diventando un’attenzione seria ai processi. Anche gli investitori che vogliono promuovere investimenti sostenibili stanno imparando ad andare dentro le aziende a parlare con i manager, con i dipendenti a parlare con i fornitori per ricostruire un ecosistema che sia veramente sostenibile”.

La sostenibilità, ha concluso Argenti, “riguarda tutti e nessuno si deve sentire escluso, nel bene e nel male. “Tutti noi siamo chiamati a evolvere”, come aziende e come individui. È centrale il tema del capitale umano, perché “oggi le aziende si rendono conto che c’è un mismatch di skills“, guardando a questi nuovi modelli di business e organizzativi. Le aziende per certi versi queste skill vanno a cercarle fuori, ma molto spesso guardano al proprio interno” e “cercano di utilizzare al meglio le risorse umane che hanno” già a disposizione.

Wall Street Italia è controllata da Triboo tramite l’editore Brown Editore.