SALOMON TAGLIA LE STIME SU CISCO

2 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari Salomon Smith Barney ritiene che l’indebolimento della domanda e le condizioni ancora precarie in cui versa la congiuntura economica Usa avranno delle ripercussioni negative sul colosso delle infrastrutture Internet Cisco (CSCO – Nasdaq).

Salomon ha cosi’ tagliato le stime sul fatturato del 2003 del gigante da $21,4 miliardi a $20,8 miliardi.

Nel mirino della banca d’affari anche Estreme Networks (EXTR – Nasdaq), le cui previsioni sulle vendite relative al 2003 sono state abbassate da $523,8 milioni a $504,5 milioni.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA