S&P: Telecom rischia taglio a livello “spazzatura”

8 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI)- Telecom Italia colonia spagnola non incassa la fiducia di Standard & Poor’s. L’agenzia di rating ha infatti messo i rating BBB-/A-3 sotto osservazione con outlook negativo, con la conseguenza che la valutazione sul merito del credito potrebbe essere tagliato a livello junk, ovvero spazzatura.

S&P motiva la nota con le crescenti incertezze a cui la compagnia telefonica fa fronte, e cita anche le dimissioni del presidente Franco Bernabè come elemento di incertezza.

La decisione sull’eventuale taglio al livello junk sarà presa entro il mese di novembre, dopo aver esaminato l’orientamento strategico del gruppo.

“Il declassamento a BB+ sembra l’opzione più probabile. Una conferma del rating BBB- potrebbe avvenire se ci fossero eventi significativi nel breve termine”, come un aumento di capitale o la cessione di asset insieme alla precisazione del suo posizionamento strategico a lungo termine”.

Ma non si esclude, “un declassamento di due gradini a BB se valutassimo che un profilo di credito deteriorato potrebbe alterare l’accesso al capitale o il costo del capitale e materialmente influenzare il profilo complessivo della liquidità”.

Telecom “soffre, a nostro avviso la crescente debolezza nella governance e nel management”, sottolineano gli analisti facendo riferimento alle dimissioni di Bernabè. “La nostra percezione è che il gruppo debba affrontare accresciute incertezze sul suo futuro orientamento strategico”.

Di conseguenza, “la performance operativa 2014-2015 potrebbe soffrire e che l’azienda abbia limitate leve a disposizione per accelerare la riduzione del debito al dilà di una discrezionale generazione di cassa”.

S&P è critica anche sulla governance: non c’è chiarezza nelle strategie, inclusa la continua incertezza sullo spin-off della Rete e lo sviluppo delle infrastrutture di nuova generazione. La struttura dell’azionariato, aggiunge guardando al riassetto di Telco, “potrebbe rallentare il processo decisionale su questioni strategiche”.

LEGGI ANCHE

Telecom: governo agisce (ora), piccoli azionisti beffati

Caso Telecom: “sicurezza nazionale in pericolo”

Telecom, Bernabé: saputo da stampa

Caso Telecom: Letta e D’Alema fanno Ponzio Pilato

“Telecom non diventi colonia spagnola”

Telecom Italia giù, aumento di capitale in vista?

Telecom Italia: rumor fanno volare il titolo, 7,6%

Telecom, svendita di altro marchio italiano?