RUMORS: BCE INTERVIENE CON BOJ A SOSTEGNO EURO

10 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Banca Centrale Europea è intervenuta questa mattina sul mercato asiatico a sostegno dell’euro: secondo voci non confermate, il nuovo intervento sarebbe questa volta supportato dalla presenza della Banca Centrale del Giappone.

“Sono indiscrezioni che circolano da questa mattina ma che non sono state ancora confermate”, ha ammesso Alessia Berardi, macroeconomista alla Banca Popolare di Vicenza.

L’euro è a livelli più alti rispetto alla vigilia: ora viaggia intorno a 0,8641 contro il dollaro dopo aver toccato un picco a 0,87. “Un certo rafforzamento era stato anche attribuito alla voce diffusa ieri sera dallo staff di Al Gore, secondo cui il candidato democratico aveva effettivamente vinto la sfida per la Casa Bianca –ha spiegato Berardi – tuttavia il movimento è troppo deciso per trovare una simile giustificazione”.

Per l’economista comunque già nel passato gli interventi della Bce erano risultati, nei loro effetti, di breve respiro: “sarà così fino a quando un intervento sul mercato non sarà seguito da provvedimenti strutturali e livello economico o di riforme, in scala europea”. Fino a quel momento, ha concluso Berardi, “la Bce si limiterà a mettere il pavimento al di sotto del quale non vuole veder scendere l’euro”.