Rumor: la televisione di Apple arrivera’ a Natale 2012

1 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Il 2012 vedrà la nascita della Tv della Apple. Il sogno di Steve Jobs sarebbe dunque sul punto di essere realizzato. Parola di Gene Munster, analista finanziario che da anni segue la società di Cupertino, secondo cui il lancio della iTv della società della Mela potrebbe avvenire già il prossimo Natale.

Nulla a che vedere con l’attuale Apple Tv, un box esterno da collegare alla tv di casa. Si tratterà invece di una vera e proprio televisione, con caratteristiche molto diverse dai normali apparecchi attualmente in commercio.

Un esempio per tutti. Per scegliere un canale non sarà più necessario digitare sul telecomando il numero. Basterà scandirne il nome e l’apparecchio si sintonizzerà sull’emittente desiderata. Ma il vero punto forte – promette Munster – sarà l’integrazione con tutti gli altri dispositivi del mondo Apple, iPod, iPhone e iPad.

Dai dettagli a disposizioni al momento, l’unico neo sembra essere il costo, pari a circa il doppio quello degli apparecchi tradizionali di analoghe dimensioni in commercio.

In una delle tante interviste concesse a Walter Isaacson, che stava scrivendo una biografia su di lui, Steve Jobs confido’ di aver studiato il modo per cambiare la televisione come aveva fatto circa 30 anni fa con i computer.

L’allora amministratore delegato di Apple non diede molte altre indicazioni al suo interlocutore, ma confermo’ di aver trovato una soluzione che avrebbe reso la TV piu’ semplice ed elegante degli attuali sistemi, integrata con Internet da usare intuitivamente con pochi e semplici comandi. Naturale che da allora si siano rincorse voci sull’atteso progetto.