Roubini strigliato per Jacuzzi sexy: dovrà rimuoverla

3 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – E’ noto per essere tra gli economisti e i guru più ascoltati dal mondo della finanza. Ma è conosciuto anche per i suoi party, in cui non mancano “giovani modelle” e che, secondo il New York Post, sarebbero dei veri e propri “festini selvaggi”.

Nouriel Roubini sa divertirsi, una volta accantonate le teorie economiche e i notevoli editoriali e interventi televisivi. Stavolta tuttavia deve ingoiare un brutto rospo: e non perchè ha sbagliato una previsione, o perchè i mercati sono andati in modo diverso da quanto avesse previsto: ma perchè le autorità di New York hanno emesso un ordine per rimuovere la gigantesca vasca idromassaggio Jacuzzi dal terrazzo del suo superattico a Manhattan; qui, Roubini avrebbe ricavato infatti secondo le accuse un salone abusivo, sede per l’appunto dei suoi festini.

A confermare la notizia è la portavoce del Buildings Department di New York, il dipartimento che ha ispezionato l’attico e la posizione della vasca massaggio a seguito di un reclamo per violazione di destinazione di uso.

Roubini, che ha acquistato l’attico nel 2010 per un valore 5,5 milioni di dollari, ha detto in una recente intervista di aver fatto fortuna grazie alla crisi globale.

L’economista non dovrebbe comunque scomporsi più di tanto dopo la decisione delle autorità newyorchese. “I party continueranno, conoscendolo sposterà la vasca idromassaggio all’interno”.