RISPARMIO GESTITO, FUTURO INTERESSANTE

11 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

I titoli del risparmio gestito sono in ripresa, anche se in questo momento sono in fase di leggero arretramento rispetto all’apertura.

Pietro Casano, analista di Gestnord Intermediazione Sim, spiega a Wall Street Italia che per il settore lo scenario è abbastanza positivo.

“Il comparto è in ripresa dal quarto trimestre del 2001, sulla spinta di un rimbalzo tecnico dopo il calo del trimestre precedente”, dice l’analista ricordando il crollo e la fuga dal risparmio nel periodo immediatamente successivo agli attentati dell’11 settembre.

In particolare, nota Casano, “il fondo del comparto ha coinciso con il massimo dei volumi: tutti volevano liquidità; ora la situazione è migliorata, è tornata la fiducia e con essa i rientri, dettati anche dall’appetibilità dei prezzi”.

Tra i motivi che rendono interessante il risparmio gestito anche nel futuro, c’è la prospettiva, dice Casano, della riforma previdenziale, con il nuovo uso del tfr (trattamento di fine rapporto) e il rilancio dei fondi pensione.

Infine, “un aspetto che secondo me non è stato tenuto nella dovuta considerazione, e cioè la sanatoria per il rientro dei capitali trafugati all’estero nei decenni scorsi: il 28 febbraio scadrà il termine, e allora sapremo quanti soldi saranno rientrati e quanto saranno stati reinvestiti in titoli di Stato come previsto dal provvedimento”.