Risparmi e conti deposito: ecco le rare promozioni di Natale

16 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Fino a qualche anno fa’ eravamo abituati ad assistere a promozioni natalizie di vari istituti finanziari impegnati a offrire conti deposito con tassi particolarmente vantaggiosi.

Quest’anno la tradizione si è interrotta: sono pochi infatti gli istituti a sostenere offerte promozionali, tra questi c’è Iwbank, che ha proposto due nuove formule di conti deposito, Iwpower 3+3, con una durata temporale pari a 6 mesi e Iwpwer 6+6 con scadenza più duratura a 12 mesi; Webank, invece ha lanciato la promozione ExtraMoney, valida solo per coloro che sono già clienti della Banca, e infine Banca MPS ha introdotto due nuova scadenze, a 3 e 9 mesi, arricchendo l’offerta di Conto Italiano di Deposito.

Analizzando più nel dettaglio le offerte, il conto Iwpower 3+3 riconosce un rendimento complessivo annuo lordo, fino alla scadenza del prodotto , pari a 1.50% ; Mensilmente si riceve una remunerazione pari allo 0.50% lordo annuo; la remunerazione bonus, pari a 1% lordo annuo, viene concessa rispettivamente, se non si effettuano svincoli anche parziali, il 31.03.2014 ( prima tappa) e successivamente il 30.06.2014. La seconda proposta (Iwpower 6+6) prevede un rendimento complessivo del 2% lordo annuo fino alla scadenza del prodotto; la remunerazione si costruisce attraverso lo 0.50% corrisposto mensilmente e l’1,5% lordo annuo corrisposto come bonus fedeltà il 30.06.2014 e il 31.12.014.

Entrambi i prodotti non obbligano il sottoscrittore a mantenere le somme vincolate fino alla scadenza del deposito, infatti sono previste delle tappe intermedie che consentono di monetizzare il proprio investimento ottenendo il tasso bonus, più la remunerazione mensile certa. Per aderire è necessario essere titolari del ContoIw e apportare nuova liquidità. La promozione ha validità fino al 14 Gennaio.

Webank, invece mira a fidelizzare e premiare i propri clienti presentando la nuova offerta Extramoney: apportando nuova liquidità tra il 10 Dicembre e il 31 Gennaio 2014 è possibile sottoscrivere, entro il 15 Febbraio 2014, una o più linee Extramoney a 12 mesi, che remunerano un rendimento lordo annuo pari al 3%, in luogo del 2.25% lordo previsto dal comparto ordinario del Deposito Webank a 12 mesi.

Infine l’offerta di Mps prevede la possibilità di attivare, relativamente al conto Italiano di Deposito, fino al 31 Dicembre, vincoli della durata di 3 mesi spuntando un rendimento lordo annuo pari a 2.25%, inoltre è stata introdotta una nuova scadenza a 9 mesi con un rendimento pari a 1.75% lordo, mentre il tasso del vincolo a 6 mesi è stato incrementato a 1.50% lordo.

Hanno, invece, optato per una diminuzione dei rendimenti Banca Carige e Unicredit. La prima ha abbassato dello 0.25% i tassi di ContoConto.it, il deposito a 5 mesi rende 1.25% lordo, a 10 mesi 1.50% lordo, a 15 mesi 1.75% lordo e a 20 mesi 2% lordo. Mentre Unicredit ha dato una sforbiciata ai tassi di Conto Risparmio Flessibile. La forbice dei tagli oscilla tra un minimo di 10 punti base ( per la scadenza a 12 mesi) e un massimo di 25 punti base ( per la scadenza a 24 mesi), in negativo dello 0.15% il deposito a 18 mesi. In sintesi i nuovi tassi sono 0.85% lordo per il deposito a 12 mesi, 1.10% lordo per quello a 18 mesi e 1.30% lordo quello a 24 mesi.

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Conto sul conto – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

Copyright © Conto sul conto. All rights reserved