RINASCENTE: VIA LIBERA A CONVERSIONE PRIV/ORD.

8 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Oggi l’assemblea della Rinascente ha approvato la conversione delle azioni privilegiate in ordinarie in ragione nel rapporto di 7 ordinarie ogni 10 privilegiate.

Nel 1999 il fatturato, ha ricordato l’amministratore delegato Giovanni Cobolli Gigli, si è attestato a 10 mila 342 miliardi con una crescita pari al 18,5% che in termini omogenei diventa però del 5,6%.

Il presidente Luigi Arnaudo ha detto che per il ’99 è ipotizzabile un risultato migliore rispetto a quello del ’98.