QWEST CONFERMA INCHIESTA PENALE A SUO CARICO

10 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La societa’ di tlc Qwest Communications (Q – Nyse) ha dichiarato di essere stata informata martedi’ pomeriggio dall’ufficio del procuratore Usa di Denver dell’inizio di un’indagine penale nei suoi confronti.

L’ufficio del procuratore non ha pero’ rivelato l’oggetto specifico di tale investigazione.

Qwest intende cooperare completamente con le autorita’.

La notizia di oggi non e’ altro che una conferma di quanto anticipato la scorsa settimana
dal Wall Street Journal in cui si parlava di una presunta indagine delle autorità giudiziarie e dell’Fbi.

Ricordiamo che la società delle telecomunicazioni era già sotto indagine da parte della Sec (l’organo di vigilinza e controllo della borsa americana) per irregolarità contabili.

Drake S. Tempest, legale dell’azienda, la scorsa settimana aveva definito “scandaloso” l’aver saputo dell’indagine in questo modo e non direttamente dalle autorità.

L’inizio delle contrattazioni per il titolo e’ stato oggi posticipato in seguito a tali notizie.