PRODUZIONE INDUSTRIALE USA GENNAIO +1.0%

15 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’aumento della produzione industriale Usa in gennaio, pari all’1%, rappresenta l’aumento maggiore dallo scorso agosto 1998. Gli economisti si aspettavano un piu’ tenue 0,6%. L’aumento di gennaio segue un rialzo dello 0,4% in dicembre.

Il dato rafforza il quadro di pericolo di crescenti pressioni inflazionistiche. Ma il mercato non dovrebbe rimanere scosso da questi numeri, dicono gli esperti, visto che un rialzo dei tassi di ineresse e’ stato gia’ messo in conto dal mercato a partire dalla prossima riunione della Federal Reserve sui tassi in marzo.

Rispetto a 12 mesi prima, la produzione industriale Usa e’ cresciuta in gennaio del 5,5%. La capacita’ di produzione in gennaio intanto e’ cresciuta al 81,6% rispetto alle attese degli economisti di un piu’ tenue 81,5%.