Produzione industriale ai minimi da 2009, tonfo del settore auto

12 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Produzione ancora in calo per l’industria italiana. A novembre 2011 l’indice della produzione industriale, corretto per gli effetti di calendario, è diminuito del 4,1% su base annua (i giorni lavorativi sono stati 21 come a novembre 2010), attestandosi sullo stesso livello di ottobre 2011. Si tratta del dato più basso dal dicembre del 2009.

Lo ha reso noto l’Istat spiegando che, su base mensile, l’indice destagionalizzato della produzione industriale ha subito “un lieve rimbalzo” aumentando dello 0,3%. Per la produzione industriale italiana si tratta del terzo calo su base annua consecutivo. Nella media dei primi 11 mesi dell’anno la produzione è stata ferma: l’indice, corretto per gli effetti di calendario, si è attestato a +0,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

In particolare, crolla la produzione di autoveicoli. Su base annua l’indice corretto per effetti di calendario della produzione industriale di autoveicoli è diminuito del 24,3%. Lo ha reso noto l’Istat. Nei primi 11 mesi dello scorso anno la produzione industriale di autoveicoli è calata del 4,3%.