PRICELINE.COM REGISTRA PERDITE CONTENUTE PER 1Q

24 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Priceline.com (PCLN), la societa’ Internet che consente agli utenti di decidere il prezzo di acquisto per una serie di prodotti e servizi, ha annunciato per il primo trimestre perdite inferiori allo scorso anno grazie all’incremento del bacino d’utenza.

La societa’ del Connecticut ha registrato perdite di $13,6 milioni, pari a 8 centesimi per azione, di gran lunga inferiori ai $17,2 milioni, o 27 centesimi per azione, avute l’anno scorso nello stesso periodo. Le aspettative degli analisti erano di 6 centesimi per azione.

Il profitto lordo, ossia la differenza tra le entrate e le spese direttamente legate ai prodotti, e’ salito da $5,8 milioni a $49 milioni.

Nel corso dell’ultimo trimestre, Priceline.com ha registrato un aumento dell’utenza di 1,5 milioni di clienti per un totale di 5,3 milioni di persone. Secondo quanto dichiarato dalla societa’ 830 mila utenti hanno utilizzato ripetutamente i servizi della societa’ nel primo trimestre – il 500% in piu’ rispetto all’anno precedente.

Il titolo (PCLN) ha chiuso giovedi’ a $67 e 7/8 in rialzo del 4,32%.