PREVISIONI: ITALIA, FMI STIMA PIL SOTTO IL 3%

25 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Fondo monetario internazionale ha rivisto le stime sulla crescita dell’economia italiana. Per quest’anno il prodotto interno lordo sara’ di ”poco sotto il 3%”, rallentato soprattutto dal rialzo dei prezzi del greggio, secondo quanto ha spiegato il responsabile per l’Italia del Fmi, Maxwell Watson.

La stima si allinea cosi’ a quella fatta dal governo italiano, che per l’anno in corso prevede il Pil in crescita del 2,8%.