PREVISIONI: FMI, EUROLANDIA BATTE STATI UNITI

13 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Eurolandia supera gli Usa: il sorpasso è atteso per il 2001.

Il Fmi, Fondo monetario internazionale, sostiene nel suo World Economic Outlook che il prossimo anno la crescita economica della zona euro sarà pari al 3,4% contro il 3,2% atteso per gli Stati Uniti.

Ma non sarà l’Europa ad accelerare, quanto l’America a rallentare: nel 2000 infatti, anno in cui la supremazia d’oltre Atlantico continuerà a farsi sentire, la crescita Usa è stimata al 5,2%; quella degli undici Paesi aderenti alla moneta unica non supererà il 3,4%.