Premio Nobel in Economia a due americani e a un inglese-cipriota

11 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Gli americani Peter Diamond (70 anni, professore al MIT) e Dale Mortensen (71 anni, insegna alla Northwestern University dell’Illinois) e l’inglese-cipriota Christopher Pissarides (62 anni, professore alla London School of Economics)sono i vincitori del premio Nobel all’economia.

La Royal Swedish Academy of Sciences ha deciso di riconoscere, con $1.5 milioni di dollari, il loro impegno in studi riguardanti la disoccupazione. Il loro lavoro include analisi sui preocessi di acquisto e vendita e su come regolamentazione e politica condizionano i posti vacanti nel mercato del lavoro cosi’ come gli stipendi.

“Considerando una visione classica del mercato, acquirenti e venditori si trovano gli uni con gli altri, a costo zero, con informazioni perfette sui prezzi di tutti i beni e servizi…ma quasto non e’ cio’ che accade nel mondo reale”, ha comunicato il comitato che ha scelto di dare il premio ai tre.

L’idea e’ che Diamond (la cui nomina a membro della Fed era stata proposta al Senato, che la rifuto’ aluglio, dal presidente Obama), Mortensen e Pissarides hanno aiutato a comprendere e migliorare il “mercato della ricerca” dove non mancano problemi visto che le domande di alcuni compratori non si incontrano con quelle dei venditori, che non possono vendere quanto vorrebbero.

Tutto cio’ si puo’ applicare il semplici situazioni di compravendita di un bene cosi’ come in relazioni molto piu’ complesse come quelle tra un datore di lavoro e chi e’ in cerca di un’occupazione o, ancora, tra aziende e fornitori.
Nel mercato del lavoro questo modello ha consentito di capire come la disoccupazione, i posti vacanti e gli stipendi siano condizionati da regole e politiche economiche, inclusi i sussidi per i disoccupati. Secondo il comitato il loro lavoro dimostra che piu’ sono alti gli stimoli alla disoccupazione piu’ sono elevati tassi di disoccupazione e il tempo di ricerca di un nuovo lavoro.

Le teorie sviluppate dai tre studiosi possono inoltre essere applicate nel mercato immobiliare residenziale: quanto una casa in vendita resta tale nel corso del tempo e’ una domanda a cui le teorie dei tre studiosi potrebbero dare una risposta.

Il comitato ha precisato che Diamond ha analizzato i fondamentali del “search market” mentre Mortesen e Pissarides hanno ampliato la teoria applicandola anche al mercato del lavoro.

Il Nobel all’economia, ufficialmente chiamato, Sveriges Riksbank
Prize in Economic Sciences in Memory of Alfred Nobel, e’ stato inaugurato nel 1968. Non era parte del gruppo originale di premi previsti dallo stesso Nobel nel suo testamento, datato 1895.