Prelios vola su rumor di ingresso investitori stranieri nella nuova società

18 Agosto 2015, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (WSI) – Le ultime indiscrezioni stampa mettono le ali a Prelios in Borsa.

Il titolo dell’azienda di servizi immobiliari arriva anche a mettere a segno rialzi superiori al 20% a Piazza Affari dopo che i giornali hanno scritto di un interesse dall’estero per la nuovo veicolo di investimento nel mattone che nascerà dallo scorporo della divisione investimenti e coinvestimenti immobiliari da quella dei servizi del gruppo.

La separazione aziendale è stata decisa dal Consiglio di Amministrazione e le attività della nuova società saranno trasferite in un veicolo in cui confluirà un aumento di capitale da 12 milioni riservato a Pirelli, Intesa Sanpaolo e Unicredit.

Stando alla ricostruzione del Corriere della Sera, si sono fatti avanti per un ruolo chiave nell’azionariato almeno tre operatori internazionali. Nell’ordine si tratta dell’americana Starwood Capital, molto attiva con il progetto di stadio della Roma e con l’acquisto di attività del gruppo Parnasi; del fondo Quantum Strategic Partners, gestito dal Soros fund management che ha già investito nella società immobiliare Igd, specializzata nel settore commerciale; di Cb Richard Ellis, uno dei colossi globali del mercato.

Nelle sale operative da qualche ora circola anche il nome della cinese Fosun che, nei mesi scorsi, ha comprato la ex sede centrale di Unicredit di Piazza Cordusio, a Milano.

(DaC)