PREBORSA: PRICELINE +9% DOPO BILANCIO TRIMESTRALE

di Redazione Wall Street Italia
1 Agosto 2001 14:25

Priceline.com (PCLN – Nasdaq) guadagna circa il 9% nelle contrattazioni elettroniche di preborsa a New York, dopo aver pubblicato nella serata di martedi’ utili pro-forma ben superiori alle attese del mercato.

L’utile proforma della societa’, che mette all’asta beni e servizi sul proprio sito Web, ha chiuso il secondo trimestre con un utile pro-forma – esclusi quindi gli oneri straordinari – di 6 centesimi per azione, al di sopra dei 6 centesimi attesi dagli analisti sentiti da First Call/Thomson Financial.

Dopo l’annuncio gli analisti della banca d’affari Thomas Weisel Partners hanno fatto sapere alla clientela che “i buoni risultati di Priceline suggeriscono che il business si e’ stabilizzato piu’ velocemente di quanto anticipato”.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


SPECIALE: TUTTI GLI UTILI DEL SECONDO TRIMESTRE
UTILI: PRICELINE BATTE LE ASPETTATIVE

Verificate le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione BOOK USA

che trovate sul menu in cima alla pagina.