PRE-BORSA: I FUTURE RALLENTANO IL PASSO

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI PRE-BORSA, in INSIDER. Abbonati subito!

Venerdi’ il comportamento dei mercati e’ stato molto deludente.

Dopo un’apertura al rialzo seguita dai dati sulla fiducia dei consumatori per il mese di maggio, gli ordini alle fabbriche (aprile) e il Chicago PMI manifatturiero, gli indici hanno attaccato la resistenza originatasi nella meta’ di maggio. Per il future sul Nasdaq100 a quota 1.260.

L’incapacita’ del contratto sul Nasdaq100 in scadenza a giugno di sostenere la forza della prima mattinata di venerdi’, ultima sessione di maggio, ha condotto gli investitori a liquidare le posizioni nel pomeriggio.

La spirale ribassista e’ cosi’ ripresa lasciando l’indice spot vicino al minimo delle ultime due settimane, in una situazione di debolezza per la sessione odierna.

Con questi presupposti, solo una rottura al di sopra del massimo di venerdi’ a quota 1.249, sul contratto Nasdaq in scadenza a giugno, riporterebbe un’intonazione tecnica rialzista. Al contrario…

————————————————————-

Ogni giorno dal lunedi’ al venerdi’, Wall Street Italia pubblica le indicazioni e i grafici relativi alla fase di pre-apertura dei mercati azionari americani in base all’analisi dei future trattati sul circuito elettronico Globex.

Investitori e operatori potranno avere cosi’ un commento continuamente aggiornato (prima dell’apertura delle contrattazioni Usa) che tenga conto di linee di resistenza e di supporto, valore del Fair Value
, relative strenght index e punti di inversione con riferimento ai grafici dei singoli titoli quotati sui listini americani in evidenza per particolari motivi, oppure i grafici dei future sugli indici Nasdaq 100, S&P 500 o Dow Jones Industrial Average

www.2Mstrategies.com
*Michael Paulenoff e’ uno dei fondatori di 2Mstrategies